Cronaca

Abusivismo alla Reggia di Caserta: sequestrati souvenir e giocattoli

I Reparti dipendenti dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta, in seguito ad un piano di controllo per il contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale nei pressi della Reggia di Caserta, hanno sequestrato numerosi articoli tra souvenir, giocattoli.

Abusivismo alla Reggia di Caserta: il sequestro

La Guardia di Finanza, in seguito d un piano di controllo per il contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale nei pressi della Reggia di Caserta, ha sequestrato diversi articoli venduti da 6 venditori ambulanti. Inoltre, sono stati sanzionati 4 parcheggiatori abusivi individuati nei pressi della Stazione ferroviaria del capoluogo.

Per 3 parcheggiatori abusivi è scattata la denuncia a piede libero per la recidiva nell’esercizio dell’attività illecita, in base alle novità introdotte dal cosiddetto “Decreto sicurezza”. Anche un venditore ambulante è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per l’inosservanza dell’ordine di allontanamento della durata di 48 ore dalla zona della Reggia di Caserta.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto