Cronaca

Tragedia in Campania, Antonio muore a 47 anni schiacciato dal trattore

Antonio Mogavero morto schiacciato dal trattore, tragedia nel Sannio. Dolore per la scomparsa dell'imprenditore agricolo

Lutto nel Sannio per la scomparsa di Antonio Mogavero, imprenditore morto schiacciato da un trattore all’età di 47 anni. Nato e cresciuto nella campagna del Cubante, frazione di Calvi, l’imprenditore agricolo è deceduto nel fondo agricolo di un parente mentre manovrava un trattore tra Santa Paolina Tufo.

Antonio Mogavero morto schiacciato dal trattore, dolore nel Sannio

Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, la tragedia si è consumata nella mattinata di ieri, lunedì 7 giugno, quando Antonio Mogaveroper tutti Tonino, si trovava alla guida di un trattore in un terreno in pendenza, tipico in quella zona. Il mezzo agricolo ha perso aderenza col suolo e si è ribaltato, schiacciando il 47enne i cui tentativi di soccorso si sono purtroppo rivelati vani.

Il cordoglio

Gli amici del Cubante lo ricordano come “un giovane esemplare, un instancabile lavoratore”. Un dolore al quale si è unito anche Armando Rocco, sindaco di Calvi: “Non è giusto morire di lavoro e per il lavoro. È inaccettabile. Siamo rimasti tutti profondamente colpiti dalla tragedia di Tonino, un giovane a modo, tutto casa e campagna. Ogni parola è superflua dinanzi a un lutto così devastante”.

Articoli correlati

Back to top button