Cronaca

Orrore ad Apice, zio orco violenta la nipote minorenne: arrestato 60enne

L'uomo è stato arrestato per violenza sessuale pluriaggravata ai danni della nipote

Violenta la nipote minorenne. Lo zio orco, un imprenditore di Apice di 60 anni, è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale pluriaggravata ai danni della nipote, all’epoca dei fatti minore.

Zio orco violenta la nipote minorenne: arrestato 60enne di Apice

L’uomo, sin dal primo momento, ha sempre negato di aver commesso violenze. Il 60enne avrebbe abusato della ragazzina per ben due anni. A riportare la notizia è l’odierna edizione de “Il Mattino”. La vicenda ha inizio nel 2019 quando i genitori della ragazza hanno denunciato direttamente alla Procura che la loro figlia, in un periodo compreso tra il 2016 e il 2018, aveva subito violenze sessuali da parte di uno zio.

Le indagini

Le indagini da parte delle forze dell’ordine hanno consentito di fare luce sulla vicenda, così il 60enne è stato arrestato ieri pomeriggio 15 gennaio 2021.  Nei prossimi giorni l’uomo sarà interrogato dal Gip.

Articoli correlati

Back to top button