Cronaca

Spaccio di droga gestito con Whatsapp: due arresti e 4 chili di marijuana sequestrati a Benevento

Arresti per droga a Benevento: sequestrati 4 chili di marijuana che veniva coltivata, appunto, in un'abitazione di Pago Veiano

Due arresti per droga Benevento dove sono entrati in azione gli agenti antidroga della Squadra mobile. In due sono finiti agli arresti domiciliari al termine di una indagine che ha fatto emergere un modus operandi insolito per lo spaccio delle sostanze stupefacenti.

Arresti per droga a Benevento: i pusher usavano Whatsapp

I due spacciatori utilizzavano Whatsapp per scambiarsi informazioni e foto su una coltivazione di piante di marijuana ricavata all’interno di un appartamento come riportato da Il Mattino. Sono finiti ai domiciliari il beneventano 32enne A.D.G. e il 40enne F.D.I, di Pago Veiano. Sono accusati di coltivazione di sostanze stupefacenti in concorso tra loro.

Il sequestro

Gli agenti hanno anche provveduto al sequestro di circa quattro chili e mezzo di marijuana che veniva coltivata in un’abitazione di Pago Veiano. Il via alla operazione antidroga degli agenti della Squadra mobile, diretti dal vicequestore Flavio Tranquillo, è scattato con una perquisizione domiciliare.

Articoli correlati

Back to top button