Cronaca

Cerreto Sannita, proposta la cittadinanza onoraria a Paolo Ascierto

Paolo Ascierto cittadino onorario di Cerreto Sannita. La proposta arriva da Gianmaria Michele Ciaburri, del gruppo “Insieme per Cerreto”. Un omaggio all’attività portava avanti negli ultimi mesi dal professor Paolo Ascierto dell’istituto Pascale di Napoli, nativo di Solopaca e diventato noto per la sua sperimentazione fondata sull’utilizzo del Tocilizumab nel trattamento dei pazienti affetti da coronavirus con il gruppo di ricerca dell’ospedale Cotugno.

Ascierto cittadino onorario di Cerreto Sannita, la proposta

Ciaburri ha spiegato: “Nei due mesi della pandemia tutti gli italiani sono stati costretti a rimanere in casa. Tanti cittadini campani e sanniti hanno seguito con ansia attraverso i canali tv le indicazioni dei  virologi. In particolare i cittadini sanniti  sono stati attenti alle prescrizioni che giungevano dal professor Ascierto, tra i primi ad avere messo appunto una cura per evitare che l’infezione da Covid-19 causasse altre morti. Da qui nasce la nostra idea  di proporre al sindaco di Cerreto Sannita di intitolare una strada o una piazza oppure di indicarlo quale nostro concittadino onorario”.

I prossimi passi

Nei prossimi giorni la proposta verrà valutata concretamente dall’esecutivo cerretese guidato dal sindaco Giovanni Parente.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button