Cronaca

Bimbo di un anno di ricoverato con trauma cranico al Santobono, è grave: aperta inchiesta

Benevento, inchiesta sul bambino di un anno ricoverato a Napoli. Il bambino era già stato ricoverato all'Ospedale Fatebenefratelli

È stata aperta una inchiesta sulla vicenda del bambino di Benevento ricoverato all’ospedale Santobono di Napoli con un forte trauma cranico. Il piccolo, di circa un anno, è in prognosi riservata e le sue condizioni sono considerate gravi. Il bambino era già stato ricoverato all’Ospedale Fatebenefratelli di Benevento lo scorso 16 gennaio.

Benevento, inchiesta sul bambino di un anno ricoverato a Napoli

Dopo alcuni giorni sarebbe stato dimesso dall’ospedale, salvo ritrovarsi nuovamente ricoverato in un altro ospedale del capoluogo sannita, dove si trova la terapia intensiva pediatrica. Il piccolo era in gravi condizioni, tanto da dover essere trasferito, su parere dei medici, presso il Santobono, centro regionale specializzato per l’assistenza sanitaria all’infanzia. Qui è arrivato grazie al trasporto in eliambulanza.

Le indagini

La Procura della Repubblica di Benevento, retta dal procuratore Aldo Policastro, ha deciso di aprire un fascicolo per chiarire la vicenda. Le indagini sono state affidate ai carabinieri del Comando provinciale di Benevento, che stanno cercando di capire quali possano essere state le cause che hanno determinato il trauma cranico del bambino per il quale sarebbe stata disposta anche una perizia medico legale.

Articoli correlati

Back to top button