Cronaca

Benevento, gli artificieri disinnescano la bomba a mano della Seconda Guerra Mondiale

Disinnescata a Benevento la bomba a mano trovata da un cittadino. L'ordigno è stato costantemente sorvegliato dalle forze dell'ordine 

È stata disinnescata la bomba mano trovata a Benevento nella giornata di martedì 11 maggio. In azione Due artificieri del 21° Genio Guastatori di Caserta, reggimento inquadrato nella Brigata Bersaglieri Garibaldi i quali hanno disinnescato l’ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale.

Benevento, disinnescata la bomba a mano della Seconda Guerra Mondiale

L’ordigno è stato costantemente sorvegliato dalle forze dell’ordine fino all’arrivo degli artificieri. Anche durante le operazioni di disinnesco, gli agenti di Polizia di Stato hanno garantito l’ordine pubblico, evitando che i tanti curiosi si avvicinassero alla zona della bomba.

Il disinnesco

Gli artificieri hanno prima visionato l’ordigno e poi lo hanno disinnescato non lontano da luogo del ritrovamento, in una zona ricoperta da una vegetazione più fitta.

Articoli correlati

Back to top button