Benevento: cade dal ponte e finisce nel fiume Calore, ricoverato in ospedale

coronavirus-primo-caso-positivo-citta-benevento

Un uomo è precipitato da un ponte ed è finito nel fiume Calore. Fortunatamente il malcapitato è caduto sulla folta vegetazione presente sugli argini

Attimi di paura questa mattina a Benevento dove un uomo è precipitato dal ponte Vanvitelli ed è finito nel fiume Calore. L’uomo è stato recuperato, in un’operazione congiunta, dai Vigili del Fuoco, dai Carabinieri e dalla Polizia di Stato che sono intervenuti sul posto. Sull’episodio indaga la Questura di Benevento.

Precipita dal ponte e finisce nel fiume, l’intervento dei caschi rossi

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo, di origini straniere, è volato giù dal parapetto di via Posillipo. Fortunatamente il malcapitato è caduto sulla folta vegetazione presente sugli argini. Scattato l’allarme sul posto sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118, le forze dell’ordine e i vigili del fuoco.

Le operazioni di soccorso sono state svolte dei caschi rossi del Nucleo SAF (Speleo Alpino Fluviale), che si sono calati per cercare di raggiungerlo e soccorrerlo. Ancora non si conoscono le condizioni di salute dell’uomo che è stato trasportato all’ospedale Rummo.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG