Curiosità

Benevento calciomercato: acquisti, cessioni e ultime trattative

Le trattative in casa Benevento e le ultime novità di calciomercato in vista della nuova stagione dei giallorossi

Prosegue la preparazione estiva del Benevento in vista dell’inizio del prossimo campionato di Serie B. Anche il calciomercato non si ferma, tra diverse operazioni già ufficializzate e numerose trattative in corso. Metabolizzata l’amarezza della semifinale play-off persa contro il Pisa lo scorso maggio, con conseguente mancato approdo in finale, è tempo di proiettarsi alla nuova stagione. D’altronde la formazione giallorossa parte subito dietro le favorite per la lotta alla promozione, come si può vedere sui migliori siti scommesse. Davanti a tutti il Genoa e il Cagliari, a seguire il Parma e proprio il Benevento.

Acquisti già definiti

Il Benevento Calcio punta al salto di categoria, un obiettivo a cui è andato molto vicino la scorsa stagione. A tal proposito sono già diversi le operazioni di mercato in entrata già concluse. Dal Pordenone Calcio è stato preso a titolo definitivo il difensore Hamza El Kaouakibi. Un classe 1998, nazionalità marocchina, nella scorsa stagione ha giocato 25 gare con la società friulana.

Tra le altre novità, l’acquisto a titolo definitivo del centrocampista Nermin Karic, un classe 1999 proveniente dalla Virtus Entella. Un centrale svedese con il vizio del goal (42 presenze e 5 reti con i biancocelesti). Sempre dalla società ligure, arriva con la formula del prestito con obbligo di riscatto, il mediano classe 2001, Ilias Koutsoupias. Il giocatore greco ha giocato 24 partite e segnato 4 goal nella scorsa stagione (più 2 assist).

Infine, un altro rinforzo già definito di scuola Juventus, il difensore Riccardo Capellini. Un classe 2000, ha militato con Pistoiese, Juventus U23 e Club Deportivo Mirandès.

Cessioni e trattative in uscita

Tra i nomi più chiacchierati in uscita troviamo quello di Federico Barba. Molte le pretendenti ma in concreto ancora nulla di fatto. Il Benevento ha chiesto 900mila euro per il cartellino, considerando che il centrale vanta un contratto particolarmente oneroso. Bari, Lecce e Pisa hanno chiesto notizie sul giocatore ma alla fine non hanno soddisfatto le richieste della società giallorossa. In realtà, nelle ultime ore, il presidente Oreste Vigorito pare abbia cambiato idea e sembra pronto a trattenere il giocatore, considerato uno dei migliori difensori della serie cadetta.

Per quanto riguarda Lapadula, il Cagliari ha trovato l’intesa con il Benevento ma non con il giocatore. L’attaccante percepisce 1,8 milioni a Benevento, il club sardo ha proposto un triennale a un milione a stagione, offerta ritenuta troppo bassa dall’entourage del nazionale peruviano. Se ne riparlerà nei prossimi giorni, attesa una nuova proposta al rialzo da parte del Cagliari. Nel frattempo, sempre in uscita, lo staff giallorosso sta lavorando alle cessioni di Glik e Ionita. Il polacco probabilmente verrà ceduto all’estero, il moldavo ha offerte dalla Grecia ma preferirebbe restare in Italia.

Articoli correlati

Back to top button