Cronaca

Materiale pedopornografico sul pc, l’ex direttore della Caritas resta in carcere

Benevento, resta in carcere don Nicola De Blasio: nel provvedimento veniva indicata l'ipotesi della condivisione del materiale

Don Nicola De Blasio resta in carcere. Lo hanno deciso i giudici dell’ottava sezione del Tribunale Riesame di Napoli, respingendo il ricorso degli avvocati Massimiliano Cornacchione e Vincenzo Sguera contro l’ordinanza di custodia cautelare con la quale il Gip di Napoli, lo scorso 23 novembre, aveva disposto il carcere per l’ex parroco di San Modesto e direttore della Caritas.

Benevento, don Nicola De Blasio resta in carcere

Oltre pericolo di reiterazione del reato, nel provvedimento veniva indicata l’ipotesi della condivisione del materiale pedopornografico trovato sui dispositivi del sacerdote come riportato da Ottopagine. Un’ipotesi relativa ad un episodio risalente allo scorso febbraio e finito sotto la lente d’ingrandimento della Procura di Torino che aveva ordinato la perquisizione effettuata il 3 novembre dalla polizia postale, conclusa con gli arresti in casa per il sacerdote.

Articoli correlati

Back to top button