Cronaca

Ciotta, scatta un nuovo sequestro di un immobile confiscato alla criminalità organizzata: si punta a realizzare un centro di aggregazione giovanile

Nuovo sequestro di un immobile confiscato alla camorra in contrada Roseto a Benevento: si tratta di una struttura ad un piano situata in via Ferrari e di proprietà di Giuseppe Ciotta. Si punta a realizzare un centro di aggregazione giovanile. Lo riporta Il Mattino.

Ciotta, nuovo sequestro di un immobile confiscato alla camorra

Nuovo sequestro di un immobile confiscato alla criminalità organizzata: si tratta di una struttura ad un piano situata in via Ferrari alla contrada Roseto e proprietà del 70enne Giuseppe Ciotta. Il provvedimento emesso da tempo e divenuto definitivo il 7 maggio del 2015 è stato eseguito solo ieri, venerdì 31 maggio 2024. A Ciotta era stato sequestrato a partire dal 2011 anche uno stabilimento operante nel settore edile, alla contrada OIivola Ora per questa struttura sarà devoluto un finanziamento di 2,5 milioni di euro. Si punta al riutilizzo di questo bene con l’impiego dei fondi del Pnrr per realizzare un centro di aggregazione giovanile.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio