Cronaca

In casa nascondeva cellulari, anfore in terracotta e attrezzi da lavoro: denunciato 30enne di Benevento

In casa nascondeva cellulari, anfore in terrecotta, manifatti in rame e attrezzi da lavoro verosimilmente provento di furto: un 30enne di Benevento è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione.

Nascondeva cellulari e attrezzi da lavoro rubati: denunciato a Benvento

I carabinieri hanno denunciato un 30enne del capoluogo per il reato di ricettazione. Nel corso di una perquisizione, infatti, il soggetto è stato trovato in possesso di materiali e attrezzi da lavoro di dubbia proveninete, verosimilmente provento di furto, in casa e in altri locali di sua proprietà.

Nello specifico, i militari hanno rinvenuto numerosi smartphone e diversi mini cellulari e, nascosti in un rudere adibito a deposito, molti oggetti fra le quali, due anfore in terracotta, manufatti in rame, trapani a percussione, motoseghe, tagliaerba, decespugliatori, un martello perforatore, un compressore ad aria, un soffiatore elettrico per fogliame, un miscelatore per calcestruzzo, una pompa a pressione per trattamenti agricoli, un tagliasiepi, una saldatrice al plasma ed altri piccoli utensili.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio