Cronaca

Sannio e Molise unite: riecco il Molisannio | Mastella: “Per ora un’idea, ma più avanti…”

Sannio e Molise unite: riecco il Molisannio. Che cosa ha detto il sindaco Clemente Mastella

Soltanto un’idea, ma in futuro chissà: l’unione della provincia di Benevento alla regione Molise, formandone di fatto una nuova dal nome di Molisannio, viene citata di tanto in tanto, ma non è mai andata oltre la semplice chiacchiera e qualche raccolta firme anche per l’opposizione da parte delle amministrazioni molisane. Ma ora i tempi sono cambiati.

Sannio e Molise unite: riecco il Molisannio: l’idea

E con Donato Toma alla guida della Regione Molise, sembrerebbero essersi aperti canali di dialogo seri. Ne è convinto il sindaco di Benevento Clemente Mastella, che ha spiegato a Fanpage.it come ci sia più di una semplice idea, anche se al momento i passaggi sono ancora da definire.

La vicenda ha ovviamente complicazioni costituzionali rilevanti, non è una passeggiata. Si tratta di una decisione che potrebbe arrivare solo dopo consultazioni, votazioni, passaggi in Parlamento.. non è una cosa semplicissima, ecco”, ha spiegato a Fanpage.it il sindaco di Benevento, Clemente Mastella. “Negli anni passati diciamo che ho presentato questo progetto per il quale c’è sempre stata una volontà molto forte soprattutto in provincia di Benevento, mentre la classe dirigente del Molise non era mai stato d’accordo. Adesso invece, con il presidente molisano Donato Toma, c’è un’inversione di tendenza. Parliamo di zone che, singolarmente, possono apparire piccole ma che invece insieme possono raggiungere numeri importanti”, ha aggiunto ancora Mastella, “calcolando anche che con questa fusione, per fare un esempio, il Molisannio avrebbe cinque collegi uninominali per il Parlamento, mentre ora il Molise ne ha tre e Benevento due”.

 

Articoli correlati

Back to top button