Cronaca

Benevento, picchia e minaccia madre e sorella: divieto di avvicinamento per un 23enne

Picchia e minaccia madre e sorella: i poliziotti, nel pomeriggio di ieri venerdì 17 maggio, hanno disposto il divieto di avvicinamento per un 23enne residente in provincia di Benevento. Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione aggravata.

Benevento, picchia e minaccia madre e sorella: nei guai un 23enne

A seguito delle attività di indagine, i poliziotti nel pomeriggio di ieri venerdì 17 magggio hanno dato esecuzione di applicazione della misura cautelare personale del divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi frequentati dalla stessa, con applicazione del braccialetto elettronico, nei confronti di un 23enne sannita accusato di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione aggravata.

Le indagini sono state avviate a seguito della denuncia-querela sporta il mese scorso dalla madre e sorella dell’indagato le quali hanno raccontato delle violenze che erano corrette a subire dal 2015, anche quando la sorella era ancora minorenne. In particolare, entrambe hanno rivelato di essere state più volte picchiate e minacciate dall’indagato.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio