Benevento, aumenti per la Tosap: esplode la protesta degli ambulanti sanniti

abiti-mercato

La decisione segue lo stato di agitazione annunciato lo scorso 29 giugno. Scatta la protesta degli ambulanti di Benevento per mezzo degli aumenti Tosap

Scatta la protesta degli ambulanti sanniti per mezzo degli aumenti sulla tassa Tosap per l’occupazione degli spazi in aree pubbliche. I commercianti, infatti, hanno annunciato un’occupazione pacifica presso  via Grimoaldo Re in occasione del mercato che si terrà al rione Ferrovia.

Sciopero dei commercianti

Questa decisione segue lo stato di agitazione annunciato lo scorso 29 giugno per quel che conerne alcuni aumenti correlati agli esercenti e riguardanti la tassa Tosap per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche.

Gli operatori dei mercati rionali, infatti, hanno anche richiesto un confronto con l’Amministrazione, sebbene al momento non sono riusciti a cavare un ragno da un buco con Palazzo Mosti.

Non solo aumbulanti

Gli ambulanti non sono gli unici a percepire disagi, anche altri esercenti lamentano «che le aree mercatali sono prive di ogni elementare servizio per svolgere le proprie attività».

Per tali ragioni, il 6 luglio prossimo occuperanno via Grimoaldo Re in segno di protesta e impediranno lo svolgimento di qualsivoglia attività.

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, infatti, il tradizionale mercato settimanale di Santa Colomba è stato spostato al rione Ferrovia, nel tratto ricompreso tra piazza Bissolati e via Adua, in conseguenza dello svolgimento dell’Universiade 2019.