Bocconi avvelenati presso rione Capodimonte, scatta l’ordinanza di Mastella

bocconi-avvelenati-capodimonte

Il Comune di benevento, rappresentato dal sindaco Mastella, ha avuto modo di erigere un'ordinanza correlata alla presenza di esce avvelenate a Capodimonte

Le segnalazioni giungono presso il rione Capodimonte di Benevento, nei pressi delle case popolari di via Navarra, luogo dove sono stati rivenuti “bocconi” avvelenati. A contrastare questo fenomeno sono i veterinari dell’Asl, Tucci e Facchiano, coadiuvate dalla Polizia Municipale.

Esche avvelenate, scatta l’ordinanza del Comune

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, ha avuto modo di confermare lo scorso 28 maggio – attraverso un esame ispettivo dei campioni prelevati in strada – la presenza di esche con all’interno sostanze altamente nocive per gli animali. Da qui è scattata prontamente l’ordinanza del sindaco, Clemente Mastella, che ha così predisposto, in via precauzionale, appositi cartelli di pericolo e la bonifica dell’area. Quattro mesi fa avvenne un episodio analogo in via Liborio Pizzella, anche in quel periodo fu necessaria un’ordinanza del Comune per avvertire la cittadinanza del pericolo.

TAG