Trasportavano cocaina a Capodimonte, pusher tentano la fuga e si barricano in auto

sinistro-pusher-Capodimonte-cocaina

Erano 120 grammi di cocaina e venivano trasportati – da due pusher – dal quartiere di Capodimonte al capoluogo sannita. Gli uomini della Squadra Mobile di Benevento avevano appreso, a seguito di un’indagine, che i due stessero trasportando delle sostanze stupefacenti all’altezza della galleria Avellola. Trasportavano cocaina a Capodimonte, arrestati due pusher I trasgressori stavano […]

Erano 120 grammi di cocaina e venivano trasportati – da due pusher – dal quartiere di Capodimonte al capoluogo sannita. Gli uomini della Squadra Mobile di Benevento avevano appreso, a seguito di un’indagine, che i due stessero trasportando delle sostanze stupefacenti all’altezza della galleria Avellola.

Trasportavano cocaina a Capodimonte, arrestati due pusher

I trasgressori stavano trasportando sostanze stupefacenti dall’hinterland partenopeo a Benevento, ma per fortuna sono stati prontamente bloccati con l’ausilio di altre pattuglie. Il conducente aveva deciso di porre resistenza e proseguire la marcia, tentando anche di investire uno degli operatori e ferendone uno ad una mano.

Avendo la peggio, i pusher si erano barricati nel loro veicolo, costringendo gli agenti ad infrangere uno dei vetri per poter accedere all’intero e, conseguentemente, bloccarli. I due sono ora ai domiciliari con l’accusa di detenzione al fine di spaccio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.