Spaccio di droga mentre era ai domiciliari: arrestato

apollosa-minacce-estorsione-genitori-arrestato

Un 30enne residene a Capodrise è stato arrestato dai carabinieri di Marcianise per spaccio di droga mentre era agli arresti domiciliari

Un 30enne residene a Capodrise è stato arrestato dai carabinieri di Marcianise per spaccio di droga mentre era agli arresti domiciliari.

Arrestato mentre era ai domiciliari per spaccio

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE), in Portico di Caserta (CE), nel corso di un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio, di D.N. G. cl. 1989, residente a Capodrise (CE), in atto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

I militari dell’Arma, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto occultate in un pacchetto di sigarette, 19 dosi di hashish per un peso complessivo di gr. 24,00, oltre alla somma contanti di €65,00 in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dell’attività illecita.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

l’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE), a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.