Cronaca

Airola, detenuto si ferisce in carcere: salvato dagli agenti

L'uomo pretendeva di cambiare cella

Un detenuto albanese si ferisce nel carcere di Airola: viene salvato dagli agenti della Polizia Penitenziaria che ha evitato il peggio. L’uomo pretendeva di cambiare cella ed è andato in escandescenza.

Un detenuto albanese si ferisce nel carcere di Airola: salvato

Un detenuto, che pretendeva di cambiare cella, si è iniziato a procurare ferite sul corpo dopo essere andato in escandescenza. Solo l’intervento di alcuni agenti Penitenziari hanno evitato il peggio. A rendere nota la notizia il vice coordinatore regionale del settore minorile del SAPPE Sabatino De Rosa.

La nota

A rendere nota la notizia, in una nota, il vice coordinatore regionale del settore minorile del SAPPE Sabatino De Rosa che si esprime in questo modo su questa vicenda:

“Quel che è successo ieri conferma quel che avevamo detto per spiegare la nostra scelta di disertare la Cerimonia regionale della Polizia Penitenziaria di Secondigliano: per la Polizia Penitenziaria non c’è nulla da festeggiare e la situazione delle carceri per minori sta tornando a livelli allarmanti senza vedere gli auspicati provvedimenti correttivi. La consistente presenza di detenuti con problemi psichiatrici è causa da tempo di gravi criticità. Il personale di Polizia Penitenziaria è stremato dai logoranti ritmi di lavoro a causa delle violente e continue aggressioni”.

Articoli correlati

Back to top button