Cronaca

Caos nel carcere di Benevento, detenuta aggredisce le agenti della Polizia Penitenziaria e incendia il materasso

Caos nel carcere di Benevento: detenuta aggredisce le agenti della Polizia Penitenziaria e incendia il materasso in cella. A denunciarlo è il segretario regionale Campania CON.SI.PE, Tommaso De Lia

Carcere di Benevento, detenuta aggredisce le agenti di turno

Una detenuta del carcere femminile, già nota per atteggiamenti aggressivi, ha aggredito per futili motivi le agenti della Polizia Penitenziaria di turno. Non solo, presa dalla rabbia ha anche incendiato due materassi nella propria cella. Il fumo e le fiamme hanno costretto il personale a chiamare i vigili del fuoco e adottare tutte le misure per salvaguardare le altre recluse dall’intossicazione.

Per il segretario regionale Campania CON.SI.PE, Tommaso De Lia “il periodo estivo è per la polizia penitenziaria campana è un continuo susseguirsi di eventi critici che destabilizzano l’ordine e la sicurezza all’interno delle carceri campane, purtroppo la forte carenza di organico connessa al periodo feriale estivo aumenta la percezione dello stato di abbandono in cui versano i nostri penitenziari“.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio