Benevento, detenuto morto in carcere: effettuata l’autopsia

benevento-agente-carcere-aggredito-detenuto

Ancora un decesso in carcere, questa volta a Benevento dove un detenuto napoletano è morto in seguito ad un malore in cella

Ancora un decesso in carcere, questa volta a Benevento dove un detenuto napoletano è morto in seguito ad un malore.

Detenuto napoletano muore in cella

Un detenuto di 53 anni, napoletano, è morto nella notte tra venerdì e sabato nel carcere di Benevento, a quanto pare in seguito a un malore. La locale procura ha disposto l’autopsia e aperto un’inchiesta: ci sarebbe già un primo indagato, un medico sannita dell’Asl di Benevento, che era di turno durante quella notte, e che non avrebbe ritenuto necessario il trasferimento in ospedale.

Le condizioni del detenuto si sarebbero poi aggravate e a nulla sarebbe valso poi l’intervento del 118.

L’autopsia

È stato probabilmente un disturbo cardiovascolare a causare la morte di un detenuto nel carcere di contrada Campodimonte a Benevento.

Questo pomeriggio, presso la sala morgue dell’ospedale Rummo, il medico legale Umberto De Gennaro ha effettuato l’autopsia sul corpo del 53enne che venerdì scorso aveva accusato un malore in carcere.