Cronaca

Benevento, Polizia scopre casa a luci rosse gestita da due colombiane

Casa a luci rosse a Benevento: era gestita da due colombiane. Quando è arrivata la Polizia, nell'appartamento c'era un cliente

Emergono nuovi dettagli sulla vicenda della casa a luci rosse scoperta a Benevento. Una vera e propria attività di prostituzione condotta da due donne colombiane quella scoperta e bloccata dai poliziotti della Squadra Mobile, intervenuti nella serata di venerdì 8 aprile come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Benevento, scoperta casa a luci rosse

Gli agenti sono intervenuti in un appartamento ubicato nel primo tratto della via che collega il capoluogo a Pietrelcina. I poliziotti hanno trovato un uomo pronto a intrattenersi con una delle due straniere. Gli agenti hanno identificato le due donne e il cliente.

La denuncia

Inoltre si è proceduto a una perquisizione nel corso della quale è stata scoperta una cartuccia calibro nove parabellum detenuta illegalmente dalla proprietaria dell’abitazione, una colombiana di 36 anni nei cui confronti è scattata la denuncia per il reato di favoreggiamento della prostituzione e per detenzione illegale di munizione.

Articoli correlati

Back to top button