Cronaca

Coronavirus, in buone condizioni la 26enne di San Salvatore Telesino positiva al test

Coronavirus, in buone condizioni la 26enne di San Salvatore Telesino positiva al test. La ragazza era stata a contatto con la giovane di Ruviano e il militare di Guardia Sandramondi risultati positivi al covid – 19.

Coronavirus, le condizioni della 26enne di San Salvatore Telesino

Buone notizie per la giovane, dunque, ricoverata in isolamento nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Rummo di Benevento. Negativo il tampone per la 77enne di Benevento, da sabato ricoverata al Rummo, temperatura bassa e nessuna complicazione polmonare.

Una differenza importante

C’è una sostanziale differenza tra gli esami effettuati al Cotugno e quelli dello Spallanzani: a Napoli si esegue quello sul tampone faringeo, mentre a Roma viene esaminato un campione di sangue. Due controlli diversi ma complementari, che sono in grado di dare un quadro completo della situazione.

Il Rummo non è pronto

Gli operatori del 118 che hanno prelevato la 26enne, secondo quanto si apprende, sarebbero intervenuti senza indossare la tuta di protezione. Inoltre il Rummo non sarebbe attrezzato in maniera idonea, per far fronte all’epidemia, a cominciare dalla strumentazione necessaria per esaminare il tampone di controllo, fino alla mancanza di tute e mascherine protettive per operatori e polizia municipale, fino alla mancanza di posti in rianimazione: appena 14.

L’appello di Mastella

Il sindaco di Benevento Mastella ha invitato i cittadini a mantenere la calma e ha annunciato la proposta di chiusura delle scuole per un mese, e di rinvio delle elezioni.


 


 

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto