Cronaca

Coronavirus, aumentano i ricoveri al Rummo di Benevento: “Ospedale succursale”

Coronavirus, aumentano i ricoveri al Rummo di Benevento, dove da inizio agosto è stato stabilito il triste primato di decessi

Coronavirus, aumentano i ricoveri al Rummo di Benevento, dove da inizio agosto è stato stabilito il triste primato di decessi: 11, di cui sei di fuori provincia. In un solo giorno sono stati accettati 12 pazienti per un totale di 80. Dati incoraggianti giungono dall’esame dei 179 tamponi processanti ieri, 12 dei quali hanno dato esito positivo ma solo 4 rappresentano nuovi casi relativi a tre persone residenti nel Sannio e a una di altra provincia.

Rummo, ricoveri in aumento

Giornata positiva, per il Sannio, dove il virus subisce una brusca frenata. Aumentano, invece, i ricoveri al Rummo.

«Io credo che, mai come nei momenti di emergenza, si debba essere solidali ma senza comprimere altre esigenze egualmente necessarie. È il caso del trasferimento dei malati Covid presso l’azienda ospedaliera San Pio che sembra essere diventata una succursale di altre realtà. E se, come sta accadendo, continueranno a salire in quota i contagi di Benevento, dove trasferiremo i nostri malati? Non è possibile accettare questa situazione perché è oggettivamente inaccettabile. Mi auguro che la razionalizzazione ospedaliera superi questa anomalia. Solidarietà sì, ma non espropriazione dei diritti alla salute dei miei concittadini e dell’intera popolazione del Sannio». Così il sindaco Clemente Mastella commenta la vicenda relativa all’aumento spropositato di pazienti Covid nell’ospedale cittadino.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto