Cronaca

Coronavirus nel Sannio: 113 positivi in provincia, 44 i guariti. Il bollettino del 25 settembre

Salgono a 113 i casi positivi al Coronavirus in provincia di Benevento, di cui  106  in isolamento a domicilio, 6 ricoverati all’ospedale “San Pio” ricoverati all’ospedale “San Pio” e 1 fuori provincia. A comunicarlo è l’Asl di Benevento nel consueto aggiornamento delle 12:00 di oggi, 25 settembre.

Coronavirus la situazione in provincia di Benevento oggi, 25 settembre

I casi si sono registrati a: Airola 5 a domicilio; Apice uno a domicilio; Benevento trentotto a domicilio, due ricoverati al San Pio; Bonea due a domicilio; Castelpoto uno a domicilio; Castelvenere uno a domicilio e uno ricoverato al ‘San Pio’; Durazzano nove a domicilio; Faicchio uno a domicilio; Fragneto L’Abate uno a domicilio; Guardia Sanframondi uno a domicilio e uno ricoverato al ‘San Pio’; Limatola cinque a domicilio e uno ricoverato fuori provincia; Moiano uno ricoverato al ‘San Pio’; Montesarchio dodici a domicilio; Pago Veiano uno a domicilio; Paolisi uno a domicilio; Paupisi uno a domiclio; Reino uno a domicilio; Sant’Agata de’ Goti cinque a domicilio; Sant’Angelo a Cupolo due a domicilio; San Lorenzello quattro a domicilio; San Nicola Manfredi uno a domicilio; Telese quattro a domicilio e uno ricoverato al San Pio; Tocco Caudio uno a domicilio; otto non residenti.

Restano 2 i decessi registrati mentre i guariti salgono a 44: due pazienti ricoverati al “San Pio” di San Giorgio la Molara, sei a Benevento, due a Moiano, quattro a Torrecuso, due a Sant’Angelo a Cupolo, quattro a Apollosa, due a Paduli, quattro a Reino, uno a Solopaca, uno a San Lorenzo Maggiore, tre a San Nicola Manfredi, uno a Telese, uno ad Airola, quattro a San’Agata de’ Goti; uno a Cerreto Sannita; uno a Dugenta; uno a Durazzano; uno a San Bartolomeo in Galdo; tre a Montesarchio.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto