Coronavirus, il bilancio nel Sannio: i contagi comune per comune

coronavirus-guarito-guardia-sanframondi

L'Asl di Benevento ha pubblicato il report dei contagi da Covid-19 di oggi 13 aprile. Rispetto a ieri, purtroppo, c'è un deceduto in più

L’Asl di Benevento ha pubblicato il report dei contagi da Covid-19 di oggi 13 aprile. Rispetto a ieri, purtroppo, c’è un deceduto in più. 28 sono i ricoverati al San Pio, 83 a domicilio, 27 in altre strutture e due fuori provincia. Salgono a 12, invece, i decessi totali. I positivi sono due in meno rispetto a ieri a causa di una guarigione – il militare di Guardia Sanframondi – e del decesso di una anziana di Benevento al San Pio.

Coronavirus, il bilancio nel Sannio

Questi i comuni di residenza dei pazienti: otto di Airola (sette a domicilio, uno al San Pio); tre di Amorosi (due a domicilio, uno ricoverato al San Pio); due di Apice (uno ricoverato al San Pio e un altro fuori provincia); due di Apollosa (uno a domicilio, uno ricoverato in altra struttura); trenta di Benevento (15 a domicilio, 3 al San Pio e 12 in altra struttura); due a Bucciano (uno a domicilio, uno ricoverato in altra struttura); uno a Calvi (ricoverato in altra struttura); uno di Castelfranco in Miscano (ricoverato in altra struttura); uno di Castelpoto (ricoverato al San Pio); sette di Ceppaloni (sei a domicilio, uno ricoverato in altra struttura); tre a Circello (uno a domicilio, due ricoverati in altra struttura); otto di Cusano Mutri (tre a domicilio, cinque al San Pio); uno a Dugenta (ricoverato al San Pio); uno di Faicchio (ricoverato a domicilio); uno di Foglianise (ricoverato al San Pio); uno a Fragneto Monforte (ricoverato a domicilio); tre a Frasso Telesino (tutti a domicilio); uno di Guardia Sanframondi ( ricoverato al San Pio); uno di Melizzano (a domicilio); uno a Montesarchio (a domicilio); uno di Moiano (ricoverato al San Pio); tre di Morcone (due a domicilio, uno ricoverato in altra struttura); uno di Paduli (a domicilio); tre di Pago Veiano (due al San Pio, uno ricoverato in altra struttura); diciannove di Paolisi (diciotto a domicilio, uno ricoverato al San Pio); due di Paupisi (ricoverato in altra struttura, il secondo in un’altra provincia); uno di Pesco Sannita (ricoverato in altra struttura); uno di Pontelandolfo (a domicilio); tre di Sant’Angelo a Cupolo (uno a domicilio, due ricoverati al San Pio); nove di San Giorgio del Sannio (sei a domicilio, uno ricoverato al San Pio, due in altra struttura); uno a San Leucio del Sannio (ricoverato al San Pio); uno di San Lorenzello (ricoverato al San Pio); uno di San Marco dei Cavoti (ricoverato al San Pio); uno di San Martino Sannita (a domicilio); cinque di San Salvatore Telesino (tre a domicilio, due ricoverati al San Pio); uno di Santa Croce del Sannio (ricoverato al San Pio); tre di Sant’Agata de’ Goti (a domicilio);  due di Torrecuso (ricoverato al San Pio e uno a domicilio); tre di San Bartolomeo in Galdo (due a domicilio, uno ricoverato al San Pio); uno di Vitulano (a domicilio

TAG