Cronaca

Pietrelcina in lutto per la morte di tre fratelli, che il covid ha portato via

I tre fratelli Pilla, Francesco, Nazzareno e Pellegrino, morti a pochi giorni di distanza

Pietrelcina piange altre tre vittime del covid: un avento luottuoso, ma inevitabile, in tempo di pandemia. Ma le tre vittime, in questo caso, sono 3 fratelli, Francesco, Nazzareno e Pellegrino Pilla, che il virus ha portato via, impietosamente, a pochissimi giorni di distanza l’uno dall’altro.

Prima è toccato a Francesco, 77 anni, commerciante, poi al 90enne Nazzareno, e alla fine anche Pellegrino, 85 anni, si è arreso alla malattia.

Pietrelcina, morti per covid i fratelli Pilla: Francesco, Nazzareno e Pellegrino

Tre fratelli uccisi dal Covid nel giro di pochi giorni a Pietrelcina, paese natale di San Pio: la comunità piange la morte dei fratelli Pilla, strappati all’affetto dei loro cari in pochissimo tempo, a causa del covid.

Morti a pochi giorni l’uno dall’altro

Prima il decesso di Francesco, 77 anni, commerciante; poi il 90/enne Nazzareno e, in ultimo, Pellegrino, 85 anni, che dopo una vita da emigrante in Svizzera aveva deciso di godersi la pensione nel suo paese d’origine.

Cluster familiare

I tre fratelli Pilla morti a causa del Coronavirus e vittime di un cluster familiare, avevano altri tre fratelli, già deceduti nel passato, ed altre tre sorelle che sono tuttora viventi.

Articoli correlati

Back to top button