Cronaca

Coronavirus, calo dei positivi in provincia di Benevento: 53 nuovi casi in 24 ore

I contagi nel Sannio salgono così a 1514

Calano i positivi giornalieri in provincia di Benevento: i nuovi casi covid registrati nelle ultime 24 ore sono stati 53, di questi sono 4 presentano sintomi. I guariti sono stati 19. Intanto la Campania è diventata ufficialmente zona rossa, e anche se il Sannio resta una delle province con la minore incidenza di casi, così come durante le prima ondata, l’ordinanza del Ministro della Salute ha blindato la regione, e tutte le sue province.

Emergenza covid in provincia di Benevento: 53 nuovi casi positivi

Secondo l’ultimo bollettino dell’Asl di Benevento, i casi positivi nel Sannio sono 53, 4 dei quali con sintomi. Il totale dei contagi sale così a 1514, i guariti di oggi sono 19 (per un totale di 584).

Le regole per la zona rossa

La Campania diventa zona rossa, il Ministro della Salute Speranza ha firmato l’ordinanza. Ecco le regole per le regioni in zona rossa:

  • È vietato ogni spostamento, anche all’interno del proprio Comune, in qualsiasi orario, salvo che per motivi di lavoro, necessità e salute;
  • vietati gli spostamenti da una Regione all’altra e da un Comune all’altro.
  • Chiusura di bar e ristoranti, 7 giorni su 7. L’asporto è consentito fino alle ore 22. Per la consegna a domicilio
    non ci sono restrizioni.
  • Chiusura dei negozi, fatta eccezione per supermercati, beni alimentari e di necessità.
  • Restano aperte edicole, tabaccherie, farmacie e parafarmacie, lavanderie, parrucchieri e barbieri.
  • Chiusi i centri estetici.
  • Didattica a distanza per la scuola secondaria di secondo grado, per le classi di seconda e terza media.
  • Restano aperte, quindi, solo le scuole dell’infanzia, le scuole elementari e la prima media. Chiuse le università, salvo specifiche eccezioni.
  • Sono sospese tutte le competizioni sportive salvo quelle riconosciute di interesse nazionale dal CONI e CIP.
  • Sospese le attività nei centri sportivi.
  • Rimane consentito svolgere attività motoria nei pressi della propria abitazione e attività sportiva solo all’aperto in forma individuale.
  • Sono chiusi musei e mostre; chiusi anche teatri, cinema, palestre, attività di sale giochi, sale scommesse, bingo, anche nei bar e nelle tabaccherie.
  • Per i mezzi di trasporto pubblico è consentito il riempimento solo fino al 50%, fatta eccezione per i mezzi di trasporto scolastico.

Leggi anche:

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto