Cronaca

Coronavirus, la denuncia di Daniela: “Emergenza sottovalutata”

La storia di Daniela De Rosa in piena emergenza coronavirus sta facendo il giro del web. Ha 43 anni, è una veterinaria di  Savignano Irpino ricoverata al “Rummo” di Benevento.

Daniela De Rosa e l’emergenza coronavirus 

In un video pubblicato sui social, la 43enne – isolata in una stanza di terapia intensiva – ringrazia chi l’ha salvata: “Una splendida catena umana, dal 118 alla Protezione Civile, ai medici, ai sanitari di questa struttura. Prima di uscire di qui vorrò conoscerli tutti, vedere i loro volti, senza tute e mascherine.

Ho deciso di propormi così perché poche persone hanno capito cosa s’intende quando si parla di coronavirus, non so se per presunzione o perché non hanno abbastanza intimorite. L’immagine diretta di un corpo e di occhi sofferenti può essere meglio di tante descrizioni”.

L’attacco

“Troppe falle, sottovalutazioni. A partire da quanti non hanno rispettato i decreti, con il risultato di mettere in pericolo le loro vite e quelle degli altri. Ognuno doveva fare la sua parte. Inutile prendersela con le istituzioni. Le colpe sono da dividere in tanti. Mi riferisco soprattutto a quanti con il loro atteggiamento deliberato, sapendo di delinquere, hanno creato problemi ad altre persone”.

Articoli correlati

Back to top button