Cronaca

Coronavirus, la denuncia di Daniela: “Emergenza sottovalutata”

La storia di Daniela De Rosa in piena emergenza coronavirus sta facendo il giro del web. Ha 43 anni, è una veterinaria di  Savignano Irpino ricoverata al “Rummo” di Benevento.

Daniela De Rosa e l’emergenza coronavirus 

In un video pubblicato sui social, la 43enne – isolata in una stanza di terapia intensiva – ringrazia chi l’ha salvata: “Una splendida catena umana, dal 118 alla Protezione Civile, ai medici, ai sanitari di questa struttura. Prima di uscire di qui vorrò conoscerli tutti, vedere i loro volti, senza tute e mascherine.

Ho deciso di propormi così perché poche persone hanno capito cosa s’intende quando si parla di coronavirus, non so se per presunzione o perché non hanno abbastanza intimorite. L’immagine diretta di un corpo e di occhi sofferenti può essere meglio di tante descrizioni”.

L’attacco

“Troppe falle, sottovalutazioni. A partire da quanti non hanno rispettato i decreti, con il risultato di mettere in pericolo le loro vite e quelle degli altri. Ognuno doveva fare la sua parte. Inutile prendersela con le istituzioni. Le colpe sono da dividere in tanti. Mi riferisco soprattutto a quanti con il loro atteggiamento deliberato, sapendo di delinquere, hanno creato problemi ad altre persone”.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto