Cronaca

Obbligo di dimora per tentata estorsione ad un uomo di Montecalvo Irpino

Obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria ad un uomo di Montecalvo Irpino per tentata estorsione ed esercizio abusivo dell’attività finanziaria.

Obbligo di dimora per tentata estorsione

L’inchiesta della Procura di Benevento è partita nell’estate del 2017, quando l’uomo avvicinò 2 coniugi, interessati all’asta giudiziaria a carico dell’appartamento in cui abitavano. La casa era sottoposta ad esecuzione immobiliare, ai quali chiese 11 mila euro per rinunciare a partecipare alla vendita all’incanto.

Poche ore prima dell’asta avvertì la coppia che avrebbe rialzato, a oltranza, il prezzo dell’immobile, se non avesse ricevuto i soldi richiesti. I 2 sporsero denuncia alla Guardia di Finanza di Avellino. L’uomo si aggiudicò l’immobile in questione, con una somma “decisamente spropositata”, per gli inquirenti, rispetto all’offerta fatta dalle coppia. Condannato già nel 2015 per aver prestato soldi senza autorizzazione.

Articoli correlati

Back to top button