Cronaca

San Nicola Manfredi, discariche abusive: censimento auto e baracche abbandonate

Discariche abusive a San Nicola Manfredi: tra i rifiuti da rimuovere ci sono carcasse di vecchie auto e baracche abbandonate

Discariche abusive a San Nicola Manfredi: tra i rifiuti da rimuovere ci sono carcasse di vecchie auto e baracche abbandonate. La delibera di giunta voluta dal sindaco Arturo Leone Vernillo. Ecco di cosa si tratta.

Discariche abusive: auto e baracche abbandonate

L’abbandono illecito di rifiuti sia nelle aree pubbliche che private risulta essere un fenomeno molto diffuso sull’intero territorio comunale. In sintesi è quanto viene evidenziato in una delibera di giunta voluta dal sindaco Arturo Leone Vernillo, con la quale il nuovo esecutivo spera possa essere posto un freno: “Il fenomeno dell’abbandono di ogni genere di rifiuti, purtroppo non conosce limiti e ciò determina in molti casi l’origine di discariche abusive con conseguente pregiudizio del decoro urbano oltre che un danno economico per l’intera collettività. E sulla base di tale considerazione l’amministrazione comunale intende definire una serie di strategie di interventi per contrastare tale fenomeno che contemporaneamente determina la crescita di aree degradate”.

I rifiuti da rimuovere

Tra i rifiuti da rimuovere ci sono anche e soprattutto le carcasse di vecchie auto abbandonate, containers di vario genere e addirittura baracche dismesse. Con la delibera viene dato mandato al comandante della Polizia municipale e al responsabile dell’area tecnica del Comune, l’ingegnere Vincenzo Mauro, di effettuare un accurato monitoraggio sull’intero territorio per poter redigere una relazione tecnico-economica finalizzata all’avvio del recupero, dello smaltimento e del ripristino dei luoghi dove è presente questa tipologia di rifiuti. Per lo smaltimento legale dei rifiuti nella delibera è previsto, ovviamente, che lo stesso è a carico dei proprietari. In caso contrario sarà lo ente a provvedere in danno.

Articoli correlati

Back to top button