Senza categoria

Mafia nigeriana a Castel Volturno: arrestata una donna

Mafia nigeriana a Castel Volturno. I carabinieri hanno arrestato una delle otto donne ritenute appartenenti ad una rete di trafficanti di esseri umani.

Mafia nigeriana a Castel Volturno

In località Pinetamare , i carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone, hanno arrestato una delle otto donne ritenute appartenenti alla rete di trafficanti di esseri umani, radicata tra Italia, Nigeria e Libia, scoperta dai carabinieri di Torino che oggi hanno notificato 11 misure cautelari a 8 donne e 3 uomini tutti di nazionalità nigeriana, ai quali il gip del capoluogo piemontese contesta i reati di tratta di esseri umani, riduzione in schiavitù, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e sfruttamento della prostituzione.

Dalle indagini è emerso che le ragazze venivano adescate in Nigeria, ridotte in schiavitù anche ricorrendo a dei rituali voodoo, e poi, venivano imbarcate in Italia con destinazione Lampedusa, per alimentare il giro della prostituzione nel piemontese.

 

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto