Curiosità

I magazzini alimentari e i canali microforati in tessuto

Se si ha la necessità di provvedere all’installazione di condotti microforati in tessuto non si può fare altro che affidarsi a imprese specializzate

Negli impianti dei magazzini alimentari è molto importante l’impiego dei canali tessili microforati. Questi, per altro, trovano posto anche in altri contesti in cui gli alimenti devono essere sottoposti a lavorazioni specifiche per le quali è fondamentale l’assenza di correnti d’aria. Il ricorso alla microforatura si spiega proprio così, nel senso che il suo compito è quello di favorire la distribuzione dell’aria negli ambienti a velocità molto ridotta e con i più elevati standard di sicurezza. Lo scopo è quello di evitare che i prodotti alimentari conservati in magazzino possano essere compromessi, e tale obiettivo può essere raggiunto solo se gli stessi vengono tenuti freschi per lungo tempo. Nelle righe che seguono, scopriremo a quali realtà si deve fare riferimento per l’installazione dei canali microforati in tessuto e quali sono gli ambiti in cui essi vengono utilizzati di più.

L’installazione dei canali microforati in tessuto

Se si ha la necessità di provvedere all’installazione di condotti microforati in tessuto non si può fare altro che affidarsi a imprese specializzate. Il modus operandi in questo ambito prevede, in primo luogo, il posizionamento dei canali. Dopodiché si può procedere con lo step successivo, che consiste nell’installazione delle diverse componenti, da eseguire con la massima cura per far sì che il sistema offra le migliori prestazioni e funzioni al massimo delle proprie potenzialità.

A chi rivolgersi

Per conoscere canale microforato prezzi e per installare i canali microforati tessili è consigliabile optare per imprese leader del settore, così da essere certi di poter beneficiare di un lavoro svolto a regola d’arte. Ovviamente sarà necessario mettere in preventivo una spesa un po’ più alta, ma almeno si avrà la sicurezza di una installazione perfetta e, soprattutto, corretta. È fondamentale, infatti, non correre il pericolo di essere costretti a smontare ogni componente per poi rimontarlo, anche perché ciò comporterebbe dei costi comunque superiori. Solo i condotti tessili microforati installati in modo appropriato garantiscono la massima utilità, e soprattutto sono in grado di non compromettere la freschezza degli alimenti che compriamo tutti i giorni nei supermercati.

Prihoda, azienda leader nel settore

A proposito di aziende leader nel settore, non si può fare a meno di menzionare Prihoda, azienda nata nel 1994 grazie all’iniziativa di Zdenek Prihoda, che ai tempi era reduce da pochi anni dalla laurea ottenuta in Tecnologie dell’ambiente all’Università tecnica ceca di Praga. A cinque anni di distanza dalla cosiddetta Rivoluzione di velluto, il giovane Zdenek in una Repubblica Ceca che stava ancora metabolizzando la separazione dalla Slovacchia iniziava un viaggio imprenditoriale che dura ancora oggi, spendendo tutti i propri risparmi per l’acquisto di alcune cucitrici, collocate in un’officina che era stata presa in affitto. Oggi, Prihoda è una realtà di livello internazionale, con un reparto sviluppo e prove di prima qualità, e oltre 100 addetti impiegati a tempo pieno nella sede di Hlinsko.

I canali per i magazzini

Sono numerose le tipologie di magazzini in cui possono essere utilizzati i canali in tessuto sottoposti a microforatura: non solo i magazzini in cui il cibo viene stoccato, ma anche quelli in cui i prodotti alimentari sono lavorati. Nei magazzini in cui si lavorano le verdure e le carni, per esempio, è fondamentale riuscire a monitorare in ogni momento la qualità dell’aria, in modo da prevenire il rischio di eventuali alterazioni dei prodotti alimentari che dovranno essere lavorati. Ma non è tutto, perché i canali microforati in tessuto trovano spazio anche in quei magazzini in cui i prodotti alimentari vengono riposti fra una tratta e quella successiva, sempre con l’intento di garantirne la freschezza con il passare del tempo.

Articoli correlati

Back to top button