Cronaca

Risposta di un medico sannita al Decreto Sicurezza bis: parte con una Ong, aiuterà i migranti 

Sdegnato per i contenuti del Decreto Sicurezza bis il medico sannita Alfredo Nazzaro ha deciso di andare nella direzione opposta, parte con una Ong, aiuterà i migranti.

Medico sannita parte con una Ong, aiuterà i migranti

Se le Ong vengono messe nel mirino, tra multe milionarie, sequestri e arresti, Nazzaro proprio a una nota Ong spagnola si è rivolto. Si è offerto come volontario per aiutare i migranti. Nella sua mail ha spiegato di essere un medico chirurgo specializzato. Presterà soccorso nelle missioni in mare nel Mediterraneo.

Dalla Ong la risposta:

Ci servono medici con esperienza di pronto soccorso, dunque mandi pure il curriculum.

E non è una mera provocazione, spiega Nazzaro:

Io voglio andarci veramente sulla open arms e mi auguro che mi accettino.

L’obiettivo è dare un segnale dopo l’approvazione del Decreto Sicurezza Bis:

Siamo più di loro, di quelli che gridano assieme a Salvini, che scrivono atrocità sui social e bisogna farlo capire, smuovere le coscienze. Quel decreto è una porcheria ed è pessimo anche quanto fatto da Minniti.

E salire su quella nave è una risposta ben precisa:

Io coi migranti, con quelle donne, ho già lavorato da medico, conosco i loro occhi, gli abissi che si vedono dentro per le sofferenze e le esperienze terribili vissute: non si può riservare inumanità a queste persone.

Nazzaro, stimato professionista, nel caso venisse accettato a bordo starebbe in missione dalle tre alle sei settimane, naturalmente su base volontaria:

E anche se ci fosse un compenso avrei rinunciato.

Articoli correlati

Back to top button