Cronaca

Moiano, scoperto a spacciare mentre è agli arresti domiciliari: nei guai 38enne

Scoperto a spacciare mentre è agli arresti domiciliari a Moiano. I carabinieri hanno arrestato un 38enne

Scoperto a spacciare mentre è agli arresti domiciliari. Un uomo di 38 anni, residente nel casertano, ma sottoposto agli arresti domiciliari a Moiano, è stato arrestato ieri, 30 ottobre.

Moiano, spaccia mentre è ai domiciliari: nei guai 38enne

L’accusa nei confronti del 38enne è di illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’operazione è stata condotta dai carabinieri della Compagnia Carabinieri di Montesarchio, ed in particolare gli uomini della Stazione di Airola, coadiuvati da personale del Nucleo Cinofili di Sarno.

Nel dettaglio, a seguito di attività informativa, i militari hanno notato un notevole strano afflusso di persone e autovetture nei pressi di una precisa zona del centro cittadino. I servizi posti in atto hanno portato i carabinieri a localizzare la dimora del pregiudicato e pertanto è scattata una perquisizione nell’abitazione.

La perquisizione

All’interno dello sciacquone del bagno, sono stati rinvenuti 52 grammi di hashish, un bilancino di precisione, un coltello utilizzato per il taglio e varie bustine in plastica per il confezionamento della sostanza stupefacente.

Il sequestro e l’arresto

A conclusione della perquisizione il tutto è stato sequestro e il 38enne, avente anche precedenti specifici, è stato tratto in arresto. Dopo le formalità di rito, è stato di nuovo posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto