Montesarchio, sorpresi con la droga in auto: due giovani denunciati

polizia-stradale

Nascondevano in auto eroina e hashish: due giovani, fermati lungo la statale 7 nel territorio di Montesarchio, sono stati denunciati

Nascondevano in auto eroina e hashish: due giovani, fermati lungo la statale 7 nel territorio di Montesarchio, sono stati denunciati.

Droga nascosta in auto

Durante un normale servizio di vigilanza stradale, un equipaggio della Sezione Polizia Stradale di Benevento ha notato un’autovettura Fiat Punto con a bordo due uomini, che procedeva in direzione Benevento con andatura incerta lungo la statale 7 nel territorio di Montesarchio.

Il conducente dell’auto, alla vista degli agenti, ha mostrato un evidente stato di imbarazzo che ha allertato gli agenti che, a quel punto, hanno immediatamente fermato il veicolo. Fin da subito i due, alle richieste degli operatori, hanno risposto in maniera incerta non riuscendo a giustificare adeguatamente la loro presenza a Montesarchio, essendo entrambi residenti a Casalbore.

La perquisizione

Alla luce dei fatti, gli agenti hanno identificato le due persone che risultavano già note alle forze di polizia. Subito dopo li hanno perquisiti personale, mentre a bordo del veicolo è stata ritrovata una discreta quantità di sostanza stupefacente. Nello specifico, gli uomini del vice questore, Antonio Vetrone, hanno scovato nella portiera anteriore sinistra del veicolo un contenitore in latta. Al suo interno era occultata della sostanza stupefacente che è risultata essere eroina e che era suddivisa in 6 dosi separate. Inoltre, sono state scoperte 2 stecchette di hashish.

La denuncia

Dopo averli condotti in Ufficio per gli opportuni approfondimenti investigativi, la Stradale ha proceduto, su disposizione dell’autorità giudiziaria, a denunciare a piede libero i due.

TAG