Cronaca

Montesarchio, lancia una molotov contro una ragazza: arrestato

Accende una molotov in auto e la lancia contro una ragazza che aveva rifiutato le sue pretese: un 30enne di Montesarchio è stato arrestato dai carabinieri.

Montesarchio, lancia una molotov contro una ragazza: arrestato 30enne

Avrebbe acceso una bottiglia molotov e gliela avrebbe scagliata contro per aver rifiutato di assecondare le sue pretese. Per fortuna la donna è riuscita ad evitare il peggio e a mettersi in salvo con la sua amica contattando i carabinieri. Giunti sul posto, hanno bloccato il responsabile e lo hanno arrestato. Si tratta di Raffaele L, 30enne di Montesarchio.

Secondo una prima ricostruzione, mentre stavano tornando a casa, dopo aver trascorso la serata in compagnia, due ragazze hanno incrociato il giovane che ha chiesto un passaggio. Lui pare che già conoscesse una delle due e, nel corso del tragitto, avrebbe avuto con lei una discussione per, secondo quanto denunciato, convincerla a lavorare per lui nel mondo dello spaccio di droga. Dopo il suo rifiuto, il 30enne avrebbe estratto dal giubbino la bottiglia contenente il liquido infiammabile e, dopo averl accesa, gliel’avrebbe scagliata contro.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio