Cronaca

Shock a Morcone, vanno a cercare asparagi e trovano resti umani

Resti umani tra la vegetazione: questa la scoperta macabra fatta casualmente da due cercatori di asparagi questa mattina nei boschi attorno a Morcone, nel Beneventano.

Resti umani a Morcone

I due erano nei boschi della località Scautieri, nel centro della Valle del Tammaro, non distanti dai campi da tennis di Morcone: erano le sei del mattino quando i cercatori di asparagi sono incappati in uno scheletro umano, che giaceva tra la fitta vegetazione.

Scattato l’allarme, i carabinieri della stazione e della compagnia di Cerreto Sannita sono giunti immediatamente sul posto, facendo scattare le indagini. Non si conosce l’identità dell’uomo, i cui resti erano in uno stato tale da non permettere un immediato “riconoscimento”: sulle povere ossa vi sarebbero anche segni evidenti dell’azione di animali selvatici.

La salma è stata trasferita, dopo i primi accertamenti sul posto, nella sala mortuaria del cimitero di Morcone: sarà il medico legale ad effettuare l’estrazione del dna, unico mezzo sicuro per risalire all’identità della persona.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button