Cronaca

Nasconde un’accetta nel cofano dell’auto: 49enne beneventano in manette

Un 49enne del Beneventano è finito in manette nella giornata di ieri per resistenza, oltraggio, minacce a pubblico ufficiale e porto abusivo di strumenti atti ad offendere. L’uomo nascondeva un’accetta in auto.

Nasconde l’accetta in auto: arrestato

Con questa accusa, ieri sera, intorno alle 20,30, è stato arrestato un beneventano di 49 anni, F.G., dalla polizia di Latina, intervenuta in via Galvaligi dopo essere stati allertati dalla famiglia dello stesso. La causa scatenante sarebbe una lite scoppiata nel nucleo familiare. Il 49enne, alla vista della pattuglia, ha prima riposto nel cofano l’accetta che aveva in mano e poi, dopo essersi rifiutato di dare le proprie generalità, si è scagliato contro l’assistente capo della Polizia, scaraventandolo contro un’auto in sosta. Il beneventano, non senza qualche difficoltà, è stato bloccato e arrestato, mentre l’accetta è stata sequestrata.

Articoli correlati

Back to top button