Coronavirus, Nestlè dona 100mila euro all’ospedale di Benevento

nestlè-donazione-ospedale-benevento-coronavirus

Nestlè, donazione da 100mila euro a Benevento per il coronavirus. Donati 100mila euro all'ospedale San Pio per l'acquisto di attrezzature

Nestlè aiuta Benevento nella lotta al coronavirus. Il gruppo “Nestlè-Buitoni” infatti ha donato 100mila euro all’ospedale San Pio di Benevento.

Nestlè e la donazione all’ospedale di Benevento per l’emergenza coronavirus

I 100mila euro sono destinati all’acquisto di attrezzature e dispositivi per migliorare le attività di cura e assistenza dei pazienti affetti da coronavirus. 

La nota dell’azienda

“L’azienda ha deciso di dare un aiuto concreto alla comunità di Benevento, a cui è fortemente legata grazie alla presenza dello stabilimento Buitoni e di tutte le persone che vi lavorano. L’azienda, aderendo all’iniziativa Una lista per la vita promossa da Confindustria Benevento, una raccolta fondi per l’ospedale San Pio, ha voluto esprimere la sua vicinanza al territorio e la sua riconoscenza al personale sanitario, alla Protezione Civile e a chi è in prima linea per fronteggiare questa emergenza”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG