Cronaca

Papa Francesco nomina Giuseppe Mazzafaro nuovo vescovo di Cerreto Sannita

Giuseppe Mazzafaro nominato nuovo vescovo di Cerreto Sannita: 66 anni, in passato è stato segretario particolare del cardinale Sepe

Cambia il vescovo di Cerreto Sannita. Sarà monsignor Giuseppe Mazzafaro il successore di monsignor Domenico Battaglia. Giuseppe Mazzafaro, 66 anni, in passato è stato segretario particolare del cardinale Sepe, esponente della Comunità di Sant’Egidio e parroco della chiesa di San Gennaro all’Olmo

Giuseppe Mazzafaro nuovo vescovo di Cerreto Sannita

Giuseppe Mazzafaro è nato l’11 febbraio 1955 a Napoli. Terminate le scuole superiori, ha iniziato a lavorare come agente di commercio per un ventennio; nel frattempo, frequentando la Comunità di Sant’Egidio e le sue iniziative di carità, ha maturato la scelta vocazionale.

Dal 1995 al 2000 si è preparato al sacerdozio nel seminario arcivescovile di Napoli, ricevendo l’ordinazione presbiterale l’11 ottobre 2000. Ha svolto i seguenti incarichi: vicario parrocchiale della basilica di S. Maria di Pugliano, a Napoli (2000-2005); parroco di S. Caterina a Ercolano (2005-2010); parroco di S. Maria dei Miracoli a Napoli (2010-2014).

Chi è Giuseppe Mazzafaro

Dal 2000 è stato responsabile regionale e per la formazione giovanile delle Comunità di Sant’Egidio; dal 2011 segretario particolare dell’arcivescovo di Napoli, collaboratore nelle attività caritative dell’arcidiocesi, presidente del Comitato di assistenza delle Istituzioni religiose, responsabile del servizio ai senza fissa dimora e dal 2019 prelato della Cappella del Tesoro di San Gennaro. Finora è stato amministratore parrocchiale di S. Gennaro all’Olmo, a Napoli, membro del Consiglio presbiterale e consulente del Consiglio episcopale dell’arcidiocesi metropolitana di Napoli.

Articoli correlati

Back to top button