Cronaca

Figlio muore nel conflitto in patria, choc a Palazzo Paolo V

Una donna ha appreso telefonicamente della tragica notizia

Choc a Palazzo Paolo V, figlio morto nel conflitto in patria: tutto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, 4 marzo. Secondo il Mattino una donna ha appreso telefonicamente della tragica notizia.

Palazzo Paolo V, figlio morto nel conflitto in patria

Nel pomeriggio di ieri, a Palazzo Paolo V, nel bel mezzo dell’appuntamento per la costituzione del comitato “Ucraina Benevento”, una donna, che vive da anni in Italia prestando assistenza familiare, ha appreso telefonicamente della morte del giovane figlio, rimasto purtroppo vittima dei combattimenti in patria. La mamma ha accusato un malore ed è stata poi soccorsa dalle persone presenti.

La notizia choc

La tragedia ha naturalmente fermato le operazioni per la costituzione del comitato, anche alla luce dello stato d’animo collettivo. La notizia si è naturalmente diffusa con rapidità, lasciando dietro di sé sgomento e dolore. Sentimenti che non hanno certo risparmiato il sindaco del capoluogo Clemente Mastella, che ha subito esternato “vicinanza umana e cristiana alla donna colpita da vicino da questo dramma. La incontrerò appena possibile, anche oggi o domani”, annuncia

Articoli correlati

Back to top button