Cronaca

Premio Nobel per la Pace 2020: la beneventana Sara Perrella nella squadra “World Food Programme”

Nobel per la Pace 2020: c’è anche una beneventana nell’organizzazione umanitaria a cui è stato assegnato il premio. Si tratta di Sara Perrella che da anni è la project manager del «World Food Programme» delle Nazioni Unite.

Nobel per la Pace 2020, il contributo di una beneventana

Il riconoscimento, come riporta il Mattino, è andato, ha evidenziato l’executive director del Wfp, «al lavoro dello staff che dedica la propria vita a portare cibo e assistenza a circa 100 milioni di donne, uomini e bambini che hanno fame nel mondo». «In questo formidabile gruppo di lavoro – ha detto il presidente della Provincia, Antonio Di Maria, tra le altre persone del beneventano, spicca la figura di Sara Perrella. Sono orgoglioso di annoverare tra i miei concittadini una persona che professa così elevate qualità a difesa e tutela di chi è più debole e fragile nel mondo».

Le parole del sindaco Mastella

«I miei più sentiti complimenti a Sara Perrella – ha sottolineato il sindaco Clemente Mastella – per l’elevato contributo da lei recato al World Food Programme. Da sindaco esprimo il mio orgoglio. L’ho sentita al telefono, presto la riceverò a Palazzo Mosti per ringraziarla personalmente a nome della città».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto