Il consigliere Ruggiero attacca il sindaco Mastella sulla questione rifiuti

ruggiero-consigliere-benevento

Attacco frontale del consigliere provinciale Giuseppe Antonio Ruggiero al sindaco di Benevento, Clemente Mastella sulla questione rifiuti

Attacco frontale del consigliere provinciale Giuseppe Antonio Ruggiero al sindaco di Benevento, Clemente Mastella sulla questione rifiuti.

Ruggiero attacca il sindaco Mastella sulla questione rifiuti

Il consigliere provinciale Giuseppe Antonio Ruggiero sulla questione rifiuti va all’attacco:

Una farsa che potrebbe costare tantissimo al Sannio. Il teatro andato in scena venerdì alla Rocca dei Rettori, se non fosse per gli esiti drammatici che ne potrebbero scaturire, sarebbe una delle più grandi interpretazioni messe in scena dal Sindaco di Benevento. In un solo colpo ha delegittimato Presidente della Provincia ed Amministratore Unico della Samte ergendosi a paladino dei Sindaci e dei Sanniti, manifestando la volontà di non pagare quanto determinato dal Presidente Di Maria.

Quindi niente di nuovo visto che il vizio di non pagare la spazzatura è abitudine ormai consolidata del Sindaco di Benevento, Mastella.

Ma questa volta la questione è seria, perché l’Amministratore Unico di Samte, Carmine Agostinelli, ha necessità di fondi per gestire tutto il post mortem delle discariche presenti sul territorio Sannita. Se dovesse riaprirsi il concordato della Samte altro non significherebbe che il fallimento stesso della società provinciale e con il serio rischio di dissestare le finanze del socio unico, cioè quelle della Provincia di Benevento.

La speculazione della Gisec S.pa.a

E non finisce qua:

A questo si aggiunge anche la speculazione attuata dalla Gisec S.pa.a che ha chiesto ai Comuni che conferiscono presso il proprio impianto di Santa Maria Capua Vetere un aumento del 25% rispetto a quanto dovuto per lo smaltimento dell’indifferenziato, raggiungendo l’importo di 260 euro.