Cronaca

Salvatore Gilardi è morto: era icona e amante delle biciclette

Salvatore Gilardi è morto: era icona e amante delle biciclette, un pezzo della storia delle due ruote nel Sannio

Salvatore Gilardi è morto: era icona e amante delle biciclette, un pezzo della storia delle due ruote nel Sannio se ne è andato oggi, 15 dicembre. Segno di una città che da oggi sarà ancora più povera.

Salvatore Gilardi è morto

Salvatore Gilardi ha inforcato la bicicletta per l’ultima volta, lui che in Via dei Mulini a Benevento ha consentito ad una miriade di persone, intere generazioni, di spostarsi pedalando. A 72 anni ci ha salutato il meccanico, il piccolo imprenditore, il commerciante, ma soprattutto l’amante delle biciclette, da mezzo privilegiato di trasporto fino agli anni Sessanta, a mezzo quasi dimenticato fino agli anni Settanta / Ottanta, fino a diventare strumento di passione sportiva e amatoriale, nonché di distinzione per nuovi salutisti e appassionati.

Chi era Gilardi

Negli ultimi anni le nuove generazioni hanno vissuto grazie a Salvatore il Rinascimento della bicicletta, impreziosita da sempre più avveniristici materiali. Dopo Dario Mainella della omonima Tabaccheria, Benevento si vede costretta a salutare anche Salvatore Gilardi.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio