Accusa un malore e cade sbattendo la testa: 49enne in prognosi riservata

san-giorgio-la-molara-malore-strada

San Giorgio la Molara, accusa un malore e cade sbattendo la testa: 49enne originario del Napoletano ricoverato in prognosi riservata

San Giorgio la Molara, accusa un malore e cade sbattendo la testa: 49enne originario del Napoletano ricoverato in prognosi riservata al Cardarelli.

Malore per un 49enne residente a San Giorgio la Molara

L’uomo, un 49enne dell’hinterland Napoletano, F.F., si era sentito male in strada nella tarda mattinata di lunedì. Già noto alle forze dell’ordine per reati come disturbo della quiete pubblica e aggressione, era detenuto agli arresti domiciliari, ma aveva scelto di violare sia gli obblighi di legge che le nuove direttive del DPCM 11 marzo.

L’uomo è in prognosi riservata

Il 49enne aveva lasciato la sua abitazione, nel rione Gescal di San Giorgio la Molara ma poco dopo, per cause ancora in fase di accertamento, è caduto a terra e ha sbattuto la testa.

I soccorsi

Immediati i soccorsi dei sanitari del 118, che hanno trasportato l’uomo al Rummo di Benevento ma poi, visto l’aggravarsi delle sue condizioni, è stato trasferito al Cardarelli, dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata.

Le minacce al sindaco

Tra i precedenti dell’uomo anche una serie di minacce al sindaco, Nicola De Vizio, a cause delle quali era stato condannato agli arresti domiciliari.

Nessun caso sospetto

I sanitari hanno escluso ogni tipo di collegamento con l’emergenza sanitaria in corso, attualmente, nel nostro Paese, e propendono per l’ipotesi di un malore improvviso o, ancora, di una semplice caduta accidentale.

TAG