Politica

San Giorgio del Sannio, candidata diffamata via social: “Accuse infondate da profilo falso”

Giovanna Annese, candidata al Consiglio Comunale di San Giorgio del Sannio per la Lista “ San Giorgio Rinasce” ha denunciato gli attacchi diffamatori subiti attraverso un profilo Facebook anonimo. “Mi trovo costretta a denunciare pubblicamente l’insostenibile situazione che sto affrontando,” ha dichiarato Annese.

San Giorgio del Sannio, candidata denuncia attacchi diffamatori via social

“Da settimane sono vittima di diffamazione attraverso un profilo Facebook falso che, con accuse infondate, gravissime e meritevoli di denuncia penale, minano la mia dignità e onorabilità, coinvolgendo persino i membri della mia famiglia. È evidente che il mio impegno pubblico, affiancato alla vita privata e professionale, sia fonte di fastidio per alcuni individui. Tuttavia – ha aggiunto -, sono determinata a continuare il mio percorso politico, non lasciandomi intimidire da chi cerca di ostacolarmi. Ovviamente, ho già provveduto a tutelarmi nelle sedi opportune perché a questo punto temo per me e per i miei cari.
Non permetterò che la mia reputazione e quella dei miei familiari siano danneggiate impunemente.
A questa persona che utilizza l’arma della diffamazione anonima, dico che non ho nulla da nascondere. Nella professione ho affrontato sacrifici studiando e dedicandomi ad essa con passione e abnegazione. Non devo niente a nessuno e nell’azione amministrativa ho sempre agito con correttezza, buona fede e trasparenza”.

Questa terribile vicenda che ha travolto me e la mia famiglia – ha concluso – deve anche far riflettere sul ruolo dei social media nel diffondere odio e nell’intaccare la coesione sociale e deve sensibilizzare sulla necessità di promuovere un uso responsabile e rispettoso dei mezzi di comunicazione digitale”.

La solidarietà di Sandra Mastella

Voglio manifestare la mia solidarietà a Giovanna Annese in questo momento difficile. Le accuse infondate e diffamatorie che, da un profilo Facebook falso, stanno colpendo la sua persona e la sua famiglia sono inaccettabili. È intollerabile che la dialettica politica scenda a tali livelli di bassezza, coinvolgendo anche la sfera familiare, personale e professionale. Giovanna ha sempre dimostrato dedizione e impegno nei confronti della collettività, agendo con trasparenza, correttezza e integrità. Come donna, madre, moglie e professionista, rappresenta un esempio di coraggio e determinazione. Noi donne sappiamo affrontare e superare gli ostacoli che vengono posti sulla nostra strada per arrestare il nostro cammino. A Giovanna dico di non mollare. Faccio, inoltre, un appello affinché venga promosso un uso responsabile dei social media e vengano adottate misure contro la diffusione dell’odio online“, così Sandra Mastella, candidata alle Europee per la Lista Stati Uniti d’Europa.

Redazione L'Occhio di Benevento

Redazione L'Occhio di Benevento: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio