Cronaca

In 70 a pranzo all’agriturismo nonostante la zona arancione: locale chiuso a Sant’Agata de’ Goti

Sant'Agata de' Goti, trovate 70 persone a pranzo: chiuso un agriturismo dopo il blitz di domenica pomeriggio

È stato chiuso un agriturismo di Sant’Agata de’ Goti dove, domenica 21 febbraio, sono state trovate 70 persone che pranzavano approfittando della domenica di sole e delle temperature miti. In Campania però era scattata la zona arancione e così è scattato il provvedimento di chiusura per cinque giorni dopo il blitz degli agenti di Polizia Municipale.

Sant’Agata de’ Goti, chiuso un agriturismo: trovate 70 persone a pranzo

Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, il comandante Vincenzo Iannotta ha spiegato: “Domenica pomeriggio siamo intervenuti in un agriturismo perché, nonostante fossimo in zona arancione, si stava somministrando nei locali un pranzo a circa 70 persone.

Abbiamo intensificato l’attività di perlustrazione del territorio per verificare il rispetto delle quarantene e delle disposizioni da parte delle attività commerciali e poi, con l’entrata in vigore della zona arancione e il divieto di spostamento tra comuni, per monitorare il flusso delle persone in arrivo sul territorio”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button