Addio al senzatetto Viktor: è morto in ospedale per un cancro al cervello

viktor

All'ospedale di Santa Maria Capua Vetere è morto il senzatetto Viktor, 41enne ucraino ben voluto da chi lo conosceva e dalle associaizoni locali

All‘ospedale di Santa Maria Capua Vetere è morto il senzatetto Viktor, 41enne ucraino ben voluto da chi lo conosceva: arriva la commossa nota dell’associazione “Gli Angeli degli Ultimi”.

Addio al senzatetto Viktor

Il senzatetto Viktor, 41enne ucraino, è morto ieri mattina all’ospedale di Santa Maria Capua Vetere, dove era ricoverato da 8 giorni per un cancro al cervello.

A dichiarareil decesso dell’uomo è stata Antonietta D’Albenzio, presidente dell’associazione “Gli Angeli degl’Ultimi” che da anni si occupa di aiutare i clochard e le persone meno fortunate.

«Così muore un clochard,non si lamenta e fino alla fine si aggrappa a Gesù senza mai lamentarsi della vita di stenti che ha vissuto» ha dichiarato Antonietta D’Albezio che è rimasta profondamente segnata dalla scomparsa dello stimato clochard.

TAG