Curiosità

Semifinali Champions, Conference ed Europa League: ecco le quote delle tre italiane ancora in gara

Nella scorsa stagione la Serie A ha avuto tre finaliste italiane nelle principali competizioni UEFA: l’Inter in Champions, la Roma in Europa League e la Fiorentina in Conference. Nessuna di queste tre squadre è riuscita ad alzare il trofeo con uno score negativo di tre finali perse, nonostante l’impresa si narra che i tifosi milanisti e juventini abbiano gufato così tanto da riuscire nell’intento, della serie: fantascienza scaramantica.

A parte i riti apotropaici, quest’anno nel palinsesto delle scommesse manca l’italiana in semifinale di Champions ma nelle altre due competizioni ci sono 3 squadre: Fiorentina in Conference, Atalanta e Roma in Europa League. La novità è che potrebbe arrivare nel tabellone una finale tutta italiana tra la Dea e la Lupa: scopriamo insieme le quote e le statistiche.

Champions: la top 4 senza italiane con Real e PSG favorite alla vittoria del titolo

Il cammino delle italiane in Champions si è fermato agli ottavi per Lazio, Napoli e Inter quest’anno e le semifinali sono dominate da PSG e Real Madrid favorite per lo scontro finale, in una sfida all’ultimo gol tra Mbappe e Bellingham, che potrebbe anticipare lo scontro di Euro 2024 tra Francia e Inghilterra.

Ma torniamo con i piedi in Champions League, perché il Real Madrid è favorito a quota 2.4 per la vittoria del titolo, il PSG è la sfidante più temibile a quota 3.5, con il Bayern Monaco che si inserisce nella top 3 a quota 3.6 per vincere la coppa dalle orecchie grandi. Tra gli outsiders spicca il Dortmund a quota 9, che ha saputo guadagnarsi la semifinale eliminando il terribile Atletico di Simeone.

Europa League: Atalanta e Roma sfidanti del Leverkusen favorito

Nelle scommesse calcio è la Roma ad avere la peggio, almeno dal punto di vista delle quote, perché si scontrerà con il Leverkusen già campione di Bundesliga e favorito alla vittoria del titolo a quota 1.8, mentre i Giallorossi vincenti Europa League sono quotati a 5.5.

L’armata di De Rossi ha già dimostrato di poter lottare fino alla fine e viene da due anni gloriosi in UEFA, con la vittoria di Conference 2022 e la finale di Europa League persa contro il Siviglia per un soffio nel 2023.

La Dea di Gasperini parte come sfavorita nella gara di andata contro il Marsiglia, ma è la terza favorita alla vittoria del torneo quotata a 4, contro i francesi quotati vincenti coppa a 9.5.

La Fiorentina a caccia della sua seconda finale di Conference League

La Viola ha tutte le intenzioni di portare in Italia questo torneo e vendicare la finale 2023 persa contro il West Ham e quest’anno possiede le potenzialità per farlo, anche le statistiche sono dalla parte di Vincenzo Italiano.

Nella semifinale Aston Villa – Olympiakos, gli inglesi sono favoriti con l’1 quotato a 1.3, mentre nella semifinale Fiorentina – Club Brugge è la Viola a dominare le quote con la vittoria dell’andata quotata a 1.5: un ottimo segno per il calcio italiano.

Redazione L'Occhio di Benevento

Redazione L'Occhio di Benevento: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio